lunedì 30 settembre 2013

Una lezione

Vignetta: Boneff (uno dei tanti clienti e becaaria...).

Ieri era l'ultimo giorno d'apertura del Ristorante Albergo Des Alpes di Dalpe e da oggi dalpesi e ospiti di Dalpe devono fare a meno di un luogo di ritrovo e di schietta vita dalpese.
Molto, anzi moltissimo si potrebbe dire dei 62 anni di Storia che la Famiglia Gianella, con il suo Albergo, ha dato a Dalpe.

Mi piace pensare alle migliaia di ricorrenze festeggiate, ai matrimoni, ai battesimi, alle feste per ogni occasione e ai momenti difficili che hanno visto le mura dell'albergo.
Quanti saranno stati i clienti di questi sei decenni?
Azzardando un calcolino (senza avere la minima idea della bontà della stima) di una media di 20 clienti al giorno per 6 giorni a settimana per 11 mesi all'anno o più, di questi 62 anni, si arriva a 327'360 persone: è un po' come se tutto il Ticino avesse alzato almeno una volta un bicchiere, una tazza di caffè o una forchetta al Des Alpes!

In questo Ristorante sono passate persone di ogni tipo, sono state prese decisioni importanti per il futuro del Comune e qualche volta anche del Cantone o della Confederazione, si sono sentite discussioni di ogni genere: colte, scherzose e a volte animate dal buon Bacco... (che forse ha contribuito anche a qualche decisione di cui sopra...).

Sopratutto abbiamo sempre trovato piatti cucinati con passione e quindi ottimi e una Famiglia d'esercenti che ha sempre una parola buona per tutti.

Ma una grande lezione di stile, di vita e di passione l'ho vista e sentita nel servizio RTSI del "Quotidiano" del 30 settembre 2013 quando, con poche e schiette parole, Cherubino ha spiegato gli ingredienti principali che hanno contraddistinto tutti questi anni: una buona cucina ed essere amico del proprio cliente!
Parole tanto semplici e importanti che dovrebbero sentire molti ristoratori e albergatori di questo Cantone.

Cosa ne sarà dell'Albergo ora?
Il tipico pragmatismo leventinese ha già messo li sul piatto (è proprio il caso di dirlo) un'idea originale.
Negli scorsi mesi l'assemblea della Società a capitale azionario di maggioranza del Comune, CEL Dalpe, ha votato una modifica dei propri statuti ampliando lo scopo societario da quello della produzione di energia elettrica e aggiungendo l'esercizio di strutture alberghiere.
Dopo aver perfezionato l'acquisto dell'Albergo si procederà ai lavori di rinnovo con grande fiducia nel futuro.

Una sola parola può chiudere questo articolo: GRAZIE!





domenica 15 settembre 2013

Votazione popolare del 22 settembre 2013

video
Domenica 22 settembre 2013 si voterà su 3 temi d'interesse federale e 2 cantonale.
I temi probabilmente più sentiti sono quelli sull'obbligatorietà di prestare servizio militare e una modifica della legge sul lavoro.
(Video: Fabrizio - La Patrouille Suisse dell'Esercito al prologo del Giro della Svizzera 2013 ad Ambrì).

venerdì 13 settembre 2013

Il futuro dell'Albergo delle Alpi

La Regione di ieri pubblica un articolo sul futuro, in particolare, dell'Albergo delle Alpi che dopo più di sei decenni d'appassionata gestione da parte della famiglia Gianella, termina la sua attività.
È questa sicuramente una notizia che non fa piacere per tutto quanto rappresenta L'Albergo delle Alpi: non solo un Ristorante, un Albergo e una Famiglia sempre pronta ad accogliere, ma anche il fulcro della vita sociale del Comune.

Molto si potrebbe dire di questo splendido luogo e avrò modo di ritornare sull'argomento, ma per ora mi limito a sottolineare la non facile (e coraggiosa) scelta di cedere l'Albergo con la volontà di restituire presto ai dalpesi e agli ospiti del Comune questo gioiello.

L'articolo informa pure sulla nuova illuminazione della cascata della Piumogna e del possibile nuovo abbassamento delle imposte comunali.


giovedì 5 settembre 2013

Nuovi orari apertura biblioteca

La Biblioteca di Dalpe introdurrà un nuovo orario di apertura a partire dal 7 settembre 2013 e fino alla prossima estate:
La biblioteca rimarrà chiusa il mercoledì e aprirà il sabato, dalle 17:00 alle 18:30.